Pizza con cornicione imbottito

Dosi per 4 porzioni

Tempo di preparazione 12 ore(impasto) Tempo di cottura 25-30 minuti

Ingredienti

Per l’impasto

  • 200 gr semola di grano duro rimacinata
  • 100 gr farina 0
  • 30 gr farina 0 per la spianatoia
  • 200-230 gr acqua tiepida
  • sale 1/2 cucchiaino q.b
  • cucchiaino di miele d’acacia
  • 3-4 gr lievito di birra

Per condimento

  • olio evo q.b.
  • origano secco
  • sale q.b
  • 200 ml passata di pomodoro
  • 180 gr mozzarella
  • 180 provola affumicata
  • 80 gr salumi a piacere

Utensili

  • ciotola grande
  • spianatoia
  • mattarello
  • 2 teglie rotonda da 26 o teglie rettangolari
  • pellicola da cucina
  • forchetta
  • carta da forno

Cottura

  • 230°C/250°C forno ventilato
  • 200°C forno statico

Preparazione

Oggi ci dilettiamo a diventare pizzaioli in casa. La pizza arrivo’ nel 1889 in Italy quando un cuoco napoletano creò la pizza Margherita in onore dei Savoia. La ” Pizza Cornicione” o “Bombetta di Totò” si mostra come una variante della pizza napoletana.

Iniziamo insieme a prendere dell’acqua tiepida versandola nel nostro recipiente di impasto aggiungendo mezzo cucchiaino di sale, un cucchiaino di miele e il nostro lievito di birra fresco facendo diluire il tutto. Aggiungiamo la nostra farina 0 e grano duro e cominciamo ad amalgamare con una forchetta.

La poniamo sulla spianatoia con una sbruffata di farina per non farla attaccare e la impastiamo energicamente per 10 minuti.

La riponiamo nel nostro recipiente per riposare 12 ore a temperatura ambiente coprendola con la pellicola.

Ci cominciamo a preparare i nostri condimenti: pomodoro, mozzarella e provola;

Nel cornicione oggi ci mettiamo la provola, salame e fesa di tacchino, (voi potete scegliere altri condimenti a vostro piacere) tutto tagliato alla julienne o allumette.

Riprendiamo la nostra pasta pizza, la ritroviamo come in foto, ci prepariamo la spianatoia con sbuffata di farina. La pasta deve essere morbida al tatto ed asciutta. Noi procediamo con mattarello a stenderla, lo dobbiamo fare per due pizze da 4 mm circa.

Prepariamo le due teglie, le bagniamo con olio evo e con cura ci poniamo la pasta stesa sistemandola ( es: tonda ed una rettangolare per mostrarvi la differenza). Prendiamo 2.3 cm dal bordo e ci mettiamo a piacere il nostro condimento da cornicione. Preriscaldiamo intanto il forno a 200° C statico.

Mettiamo delle gocce di olio evo sopra i nostri salumi e pian piano con la nostra agilità procediamo a fare un risvolto alla manica tirandola leggermente, chiudendo.

Al centro pizzichiamo con una forchetta ci poniamo il pomodoro con pizzico di sale e un cucchiaio ciascuna d’olio evo e facciamo la prima infornata di 15 minuti nella parte bassa del forno fino a quando il cornicione inizia a prendere colore, poi sforniamo aggiungiamo la mozzarella ed inforniamo al piano superiore per altri 10.

Pizzicando con una forchetta l’interno verifichiamo se rimane asciutta per sfornarla.

La serviamo ai commensali e Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *