Crostata fragole e ricotta

Dosi per 8 porzioni

Tempo di preparazione 50 min

Ingredienti

  • 370 gr di farina 00
  • 180 gr di burro
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 40 gr zucchero
  • 1 uovo
  • 300 gr di confettura fragole
  • 150 gr di ricotta vaccina
  • limone buccia
  • olio extra vergine di oliva

Cottura

  • 40 min preriscaldato 180° forno ventilato
  • 35 min 160° forno statico

Utensili

  • teglia tonda bassa 22
  • 3 ciotole
  • coltello
  • sbattitore elettrico
  • cucchiaio
  • pentolino
  • carta da forno
  • tagliere
  • spianatoia
  • mixer
  • mattarello

Preparazione

La crostata fragole e ricotta è facile da preparare, golosa per la famiglia, fresca per dare un benvenuto alla primavera.

Beh, allacciamo il nostro grembiule……..

Ci prepariamo la nostra linea come il solito, prendiamo il nostro burro e il nostro zucchero, io divido tra i grammi di zucchero di canna e il solito zucchero.

Prepariamo la nostra farina…..

Iniziamo a mettere in un pentolino il burro ed a fiamma bassissima lo rendiamo liquido.

Mettiamo un uovo in un’altra ciotola e lo sbattiamo.

Se il burro e’ sciolto ci poniamo all’interno lo zucchero e con mixer amalgamiamo. Ci procuriamo delle bucce di limone e tagliandole a coltello in trito lo versiamo nello stesso pentolino, e lasciamo freddare.

Prendiamo la ciotola dell farina e versiamo i composti, quindi il burro con zucchero e uovo …. Cominciamo impasto con una forchetta o cucchiaio.

Una volta amalgamato possiamo rivoltare tutto in spianatoia e continuare a mano, quindi con i nostri palmi ammorbidiamo e diamo lucentezza alla pasta, circa 10 minuti. Prendiamo una pellicola e avvolgiamo la nostra pasta.

La poniamo in frigo a riposare per 30 minuti.

Intanto con altra ciotola ci prendiamo la confettura di fragole ( anche altri gusti) e la nostra ricotta.

Le amalgamiamo insieme, va bene anche solo sbattendo a mano con forchetta o con mixer.

Prendiamo la nostra pasta da crostata (sulla spianatoia) e tagliandola in due terzi, ci aiutiamo con un mattarello formando la nostra base. Vi potete aiutare con poca farina sulla spianatoia per non far attaccare la pasta. Prendiamo la nostra teglia tonda con la carta da forno, la bagniamo con olio evo spalmandolo, basta un cucchiaio, e ci mettiamo la pasta. Giocando con la pasta creiamo il bordo della nostra crostata “esterno” e ci versiamo la nostra confettura.

Creiamo le strisce, stendiamo il resto della pasta con mattarello sulla spianatoia infarinata stendiamo la pasta e con coltello tagliamo le nostre striscioline.

Inforniamo, quando si raffredda possiamo cominciare ad assaporare la nostra crostata.

Buon appetito….