Pastiera Napoletana

Dosi per 14 porzioni

Tempo di preparazione pasta frolla 10 min Tempo preparazione farcia 30 min tempo cottura 50 min

Ingredienti

Pasta Frolla

  • 370 gr farina per dolci più qb
  • 150 gr burro morbido a pezzi più qb
  • 100 gr zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 limone biologico (solo la scorza grattugiata)
  • 1 pz sale

Farcia

  • 250 gr latte intero
  • 1 limone biologico (solo la scorza)
  • 500 gr grano precotto
  • 350 gr zucchero
  • 1 pz sale
  • 6 uova fresche intere
  • 500 gr ricotta di pecora
  • cannella in polvere
  • 1 fialetta di fiori di arancio
  • 50 gr di cedro candito (a vostro piacere)
  • zucchero a velo opzionale

Utensili

  • sbattitore
  • Pentola
  • grattugia
  • ciotole
  • stampo rotondo 28 / 30 cm
  • carta forno
  • pellicola
  • matterello
  • mestolo grande
  • spatola

Cottura

  • fornello
  • forno

Preparazione

Questo dolce è tipico della tradizione Napoletana, consiglio di provarla ha un gusto deciso e sorprendente.

Iniziamo a preparare la nostra pasta frolla per la base della pastiera, quella che preparerò io è al limone, a chi non piace può sostituire con la scorza di arancia o vaniglia.

In una ciotola incorporiamo lo zucchero, il burro, la scorza di limone, la farina, le 2 uova ed il pizzico di sale ed iniziamo a mescolare con le mani il tutto fino ad ottenere l’impasto compatto e liscio. Formiamo un panetto lo copriamo con la pellicola e lo teniamo in frigo per almeno 1 ora.

Procediamo a cuocere nella pentola a fiamma medio bassa, il latte insieme alla buccia di limone, il grano precotto ed il pizzico di sale.

Lasciamo cuocere per circa 20 min, ricordando di mescolare. Togliamo dal fuoco la pentola e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente. Una volta raffreddato il composto togliamo la buccia del limone.

Prendiamo una ciotola pulita ed incorporiamo la ricotta, lo zucchero e le uova, mescoliamo il tutto con lo sbattitore per circa 30 secondi, poi aggiungiamo la cannella i fiori d’arancio e se vi piacciono i canditi, e mescoliamo per altri 30 secondi con lo sbattitore. Otteniamo cosi’ un composto liquido.

Riprendiamo la nostra pentola ed uniamo i due composti preparati, sino a d ottenerne uno omogeneo.

Preriscaldiamo 160° il forno statico

Procediamo ora a rivestire con 2/3 di pasta frolla la teglia da forno imburrata e infarinata. Con il restante 1/3 di pasta frolla procediamo a formare strisce di circa 1 cm di spessore, che ci serviranno per guarnire la nostra Pastiera.

Per non far aderire la frolla sul mattarello mi aiuto con la carta forno, se ne avete poca potete utilizzare altra farina per non far aderire l’impasto alla superficie.

Andiamo a versare il composto nella tortiera e guarniamo con le strisce di frolla cercando di creare un reticolato.

Procediamo alla cottura per 50 minuti a 160°, consiglio di non aprire il forno fino afine cottura. Qualora lo riteniate opportuno continuate la cottura per altri 10 min.

Lasciate riposare e raffreddare a temperatura ambiente la Pastiera Napoletana prima di servirla. A piacere possiamo guarnire con lo zucchero a velo.

Buon Appetito!